COMPOSIZIONE COMMISSIONE

In fase di composizione

 

 

ATTIVITA'

La Commissione Cultura si occupa di:

  • AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE
    • organizzare o coordinare corsi di aggiornamento professionale direttamente o attraverso cooperative, associazioni accreditate, che facciano emergere e possano allargare le competenze professionali dell’architetto;
    • organizzare incontri all’interno della nostra sede con architetti locali (regionali o interregionali) per confrontarsi, scambi di opinioni o discussioni di tematiche e problemi comuni, incontri specifici con tecnici, produttori di settore, che oltre a fornire la documentazione possano spiegare il loro prodotto (es.: produttori di materiale, di programmi, di strumenti), incontri in recepimento delle nuove normative (es.: privacy, aggiornamenti 818 o 494 o leggi regionali in materia di progettazione e urbanistica).
  • PROMOZIONE DELLA FIGURA DI ARCHITETTO
    • sviluppare l’immagine dell’architetto nei confronti della popolazione.
      Organizzare incontri con scuole su tematiche progettuali (urbane, di recupero, ecc…) e pubblicizzare attraverso il sito internet (con progetti, provocazioni, informazioni,..);
    • relazioni con i media e il pubblico per diffondere l’architettura;
    • elabora strategie per la realizzazione di mostre temporanee sull’architettura e gli architetti nelle scuole e presso enti ed organismi di governo o istituti di formazione;
  • CULTURA
    • organizzare conferenze di architettura o work shop di interesse regionale;
    • organizzare viaggi di studio (preferibilmente di breve durata 4-5 gg. al massimo) in luoghi di interesse architettonico con auspicabile incontro con relativi progettisti delle opere;
    • ciclo di conferenze e dibattito su temi specifici tenute da grandi nomi dell'architettura internazionale, con particolare riferimento allo sviluppo della città;
    • relazioni e comunicazioni con gli iscritti;
    • iniziative di raccolta fondi;
    • proporre e curare eventi e mostre sull’architettura;
    • tenere i contatti con altri organismi che riguardano la progettazione quali associazioni ed istituti di design, paesaggio, ecc.;
    • proporre gite organizzate anche in collaborazione con altri ordini o associazioni;
  • curare il sito web degli architetti della valle d’Aosta;
  • valutare la possibilità di creare un archivio storico fotografico e di disegni riguardante l’architettura in valle d’Aosta;
  • azioni comuni con la Soprintendenza.